ITALA TEAM

07/10/2015


Lamberto Colla - 
 Nasce il 24 MAGGIO 1958 a Parma.
Si laurea in Scienze Agrarie e frequenta un corso post laurea in Gestione d’impresa. Vanta una trentennale esperienza in ruoli di direzione in Organismi Professionali ed Imprenditoriali oltre che un invidiabile esperienza nella progettazione e realizzazione di prodotti editoriali. In qualità di presidente di Nuova Editoriale soc. coop. edita la “Gazzetta dell’Emilia & dintorni” l’agenzia elettronica “Cibus Agenzia Stampa Elettronica Agroalimentare”.

Giornalista pubblicista iscritto all’Ordine di Bologna. Il suo primo impiego è in Confagricoltura – Unione Agricoltori di Parma come capoufficio tecnico-economico e responsabile della Formazione Professionale e coordina, come Segretario, il Gruppo Giovani Agricoltori.

Inizia la sua esperienza nel mondo editoriale nel ruolo di Direttore generale presso la: Luigi Boschi srl – Società di Comunicazione ed editoria Dalla Regione Emilia Romagna viene inviato a dirigere il CFPA di Sissa (Centro di Formazione Professionale per l’Agricoltura) che porterà a trasformarsi in Agriform srl (società misto pubblico privato per la formazione in agricoltura) dove assume la carica di vice direttore e in seguito di consigliere di amministrazione.

In qualità di Direttore dell’Associazione Interprovinciale di Produttori Latte dell’Emilia (AIPLE) ,in rappresentanza dei produttori, conclude la trattativa collettiva riguardante il prezzo di riferimento del latte per la caseificazione del Parmigiano Reggiano e interviene a sostegno delle problematiche connesse alle quote latte e sulle modalità applicative della prima rateizzazione.

Con l’associazione interviene immediatamente nella crisi Parmalat organizzando un impegnativo servizio di assistenza e consulenza a disposizione degli allevatori e dei loro consulenti legali per affrontare il difficile periodo e soprattutto il riconoscimento dei crediti.

Entra nel Consorzio Agrario di Parma in assistenza alla direzione generale e come responsabile della comunicazione per assumere in seguito la carica di vice direttore e infine di direttore generale.

Partecipa, su nomina del Comune di Parma, al CdA dell’Opera Pia Biggi" (Società di diritto pubblico - IPAB) per ricoprire in seguito anche la carica di Presidente. Convinto sostenitore della cooperazione ha assunto diversi ruoli in ambito di Confcooperativeparmense e regionale.

Nominato Consigliere di Presidenza di Federcultura Turismo e Sport di Confcooperative Regionale (Emilia Romagna) ha ricoperto la carica di Consigliere di Presidenza di Confcooperative Parma e della società collegata Uniservice coop (società di servizi amministrativi di Confcooperative Parma).

Viene eletto Presidente di EDILCOOP scrl (società cooperativa immobiliare di ConfcooperativeParma), recentemente condotta a fusione con Ut Unum Sint nella quale assume la carica di consigliere. In precedenza, su richiesta di Confcooperative Parma, accettò di ricoprire a carica di consigliere di amministrazione del centro di formazione regionale IRECOOP.